Esercizi per Addome

Chi dopo le feste di fine anno, non ha voglia di allenare un po’ il caro vecchio addome gonfio da tutto ciò che avete mangiato? Penso un po’ tutti… Di esercizi come ben saprete ne esistono a bizzeffe , ma di veramente efficaci e che vi consentono in breve tempo di costruire un addome da urlo ne esistono veramente pochi, ve lo assicuro.

Non lasciatevi ingannare dal solito bruciore che potete percepire dopo 50crunch fatti tutti di fila, avete solo prodotto tanto acido lattico, ma di sostanza se ne vede veramente poca.

Ovviamente perché si possano ben vedere i classici cubetti, dovete anche mangiare bene e portare almeno al 10/12% la vostra percentuale di grasso. Tuttavia come diceva il caro Arnold , per definire qualcosa è necessario che ci sia quella cosa, e allora ecco la mia classifica dei 5 esercizi più efficaci e diabolici per il vostro six pack.

Se non li avete mai eseguiti, partite dai più semplici cioè gli ultimi in classifica e man mano salite fino a eseguire i più complessi, ma nello stesso tempo più efficaci. Ora non vi resta che provarli !!!

Buon allenamento !!!!

  • Primo  classificato
    CRUNCH SU FITBALL AL CAVO BASSO
    : è un esercizio terrificante se fatto adeguatamente, vale a dire con una fase eccentrica di 3\4 secondi e una fase concentrica più rapida durante la quale dovete espirare in modo energico, espellendo tutta l’aria che avete dentro , vedrete che differenza dal farlo in modo rapido e senza una respirazione adeguata .
    Consiglio 4 Set da 10\12 rip.

  • Secondo  classificato
    HANG LEG RAISE
    : è micidiale, ve lo assicuro. Sospesi , dovete semplicemente portare le gambe al petto concentrandovi sull’ “arrotolare il bacino” verso le costole. Cercate di non dondolare ma eseguite un movimento controllato.
    Nel video viene eseguito utilizzando un attrezzo semplice ma molto efficace che vi consentirà di percepire al massimo il lavoro sugli addominali, l’Ab Sling. Tuttavia potete eseguirlo anche stando attaccati a una sbarra per le trazioni.
    Eseguite 4 Set per il massimo numero di ripetizioni possibili.

  • Terzo  classificato
    PONTE CON CAMMINATA
    : come il precedente è tosto, ve lo assicuro. Come potete vedere dal video si tratta di avanzare con le mani estendendosi fino a che il corpo non è perfettamente orizzontale rispetto al suolo. Rimanete fermi un attimo, cercando di non far crollare il bacino e non inarcare eccessivamente la bassa schiena, dopodiché tornate alla posizione di partenza  per poi ripartire.
    Eseguite un 4 x 6\10 rip.

  • Quarto classificato
    PONTE LATERALE ISOMETRICO
    CON FITBALL: questo esercizio a differenza dei precedenti èmirato alla regione laterale. È molto semplice infatti, non dovete fare altro che rimanere fermi poggiando su di un braccio e mantenere schiacciata tra i piedi un fitball e cercando anche in questo caso di non far crollare il fianco del lato del pavimento . Se non avete a disposizione una fitball potete anche non utilizzarla, l’esercizio è ugualmente efficace. Potete partire anche dalla versone più semplice, quella in cui le gambe sono piegate a 90° e non più distese.
    Partite da 4 Set a lato per un tempo di permanenza di 30 secondi per poi aumentare gradualmente.

  • Quinto classificato
    RUSSIAN TWIST
    : sebbene venga utilizzato prevalentemente per la regione laterale, è un esercizio che farà lavorare al massimo tutta la zona addominale. In questo caso, stando con il busto inclinato verso il pavimento, braccia distese e dritte, dovete ruotare il busto da un lato all’altro in modo lento e controllato. Potete usare un sovraccarico come un disco o semplicemente una palla medica.
    Eseguite 4 Set da 15 rotazioni a lato.