Visita nutrizionale

Il “percorso” si articola in 3 fasi:

1) Una prima visita, della durata di circa un’ora, che generalmente prevede:

  • Un colloquio conoscitivo approfondito
  • Un’analisi delle abitudini alimentari
  • Rilevazione dei dati antropometrici per una corretta valutazione della situazione iniziale del paziente:
    • altezza
    • peso
    • circonferenze
    • pliche corporee
    • valutazione della composizione corporea (Massa Magra, Massa Grassa Idratazione) mediante impedenziometria con strumento DS MEDICA
  • Educazione Alimentare:
    • Consegna di una copia gratuita del Diario Alimentare
    • Possibilità di eseguire test per le intolleranze alimentari
    • Possibilità di applicare Holter mpotorio Metabolico

2) I dati così raccolti permettono:

  • Una stima del Metabolismo Basale e del Fabbisogno energetico
  • L’individuazione del “Peso di Salute”
  • La stesura di un Piano Alimentare Personalizzato

Questi risultati sono consegnati e condivisi in occasione della visita oppure, nel caso di patologie o situazioni particolari, dopo alcure ore dalla visita.

3) Molto importanti, ed a libera scelta del paziente, sono i controlli che vengono consigliati a distanza di 20 giorni circa l’uno dall’altro.
Servono per capire se si sta andando nella direzione giusta, cioè se si sta correttamente perdendo massa grassa senza intaccare la preziosa muscolatura.

Grazie a metodiche assolutamente attendibili e di grande precisione sarà possibile valutare la composizione corporea del soggetto.

In collaborazione con:Logo Ragone